Cerca
  • lamesa8

PARTENZA DA VERONA CON SPECIALIZED FACTORY RACING, I MIGLIORI TEAM ITALIANI ... E SELLE SMP !!

Ancora poche ore e la seconda edizione di ITALIA BIKE CUP prenderà il via.

Si parte appunto da Verona, con un parterre sempre più ricco, dove non inizia solo ITALIA BIKE CUP ma inizia l'intera stagione italiana della Mtb.

La Milano - San Remo del off road italiano è alle porte.

Tutti pronti, già iniziati i lavori di tracciatura e già tanti tantissimi i bikers che hanno dato la loro adesione con I MIGLIORI TEAM ITALIANI e lo SPECIALIZED FACTORY RACING a guidare il gruppo dei team stranieri che provengono da 17 NAZIONI STRANIERE.

Si arricchisce di ora in ora il parco atleti della Verona Mtb International, la grande sfida che nel fine settimana. Nella prova maschile con più di 100 spiccano le presenze dell’ex campione italiano Gerard Kerschbaumer (Specialized), di Daniele Braidot e Filippo Fontana (Carabinieri), Gioele Bertolini (Trinx Factory), Andreas Emanuele Vittone (Ktm Protek Elettrosystem), Mirko Tabacchi ( Rdr ) ma attenzione al giovane elvetico Janis Spescha (Ostschweiz Druck Cycling Team) e allo statunitense Riley Bjorn ( Trek Vaude ).


In campo Femminile arriva l'importante adesione dell’austriaca Laura Stigger, campionessa mondiale junior e U23, stella del team Specialized che proprio a Verona aprirà la sua stagione incentrata sulla Coppa del Mondo e sulla conquista di allori importanti nelle gare titolate. Contro di lei sono pronte a dare battaglia le azzurre Eva Lechner e Giorgia Marchet (Trinx Factory) e Marika Tovo (Ktm Protek Elettrosystem) e la Campionessa Italiana Giada Specia ( Willier - Pirelli ) in una categoria Open che ha già ben 32 iscritte.

Saranno più di 150 i ragazzi JUNIOR, tra maschi e femmine, che si cimenteranno sul tracciato di Verona Mtb International.

Verona per due giorni sarà la patria della Mtb: sabato sarà la giornata dedicata alle prove amatoriali, con inizio alle ore 13:15, mentre domenica sarà la volta delle categorie assolute, a partire dagli junior maschili alle ore 10:15, con tutte le prove femminili dalle 12:15 e infine gli Open alle 14:30. I concorrenti affronteranno un circuito di 4 km per un dislivello di 150 metri, disegnato completamente all’interno del Parco Colombare con ingresso da Via Castelli San Felice. Iscrizioni ancora aperte al osto di 20 euro per gli Open, 15 per gli Junior e 23 per i Master (nel loro caso vanno versati anche 2 euro di cauzione per il numero). Verona è pronta per una due giorni speciale, per alzare il sipario sulla mtb italiana.

Per informazioni: Asd Baldo Bike Giomas, www.veronamtbinternational.org

185 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti